Centro Storico tivoli
in

Il Centro Storico di Tivoli: Foro ed Edifici Storici

Una passeggiata nella storia millenaria di Tivoli

Il centro storico di Tivoli ha una storia millenaria. Attraversarlo vuol dire compiere un vero e proprio viaggio nel tempo.
È infatti una parte della città che potrebbe raccontare centinaia di storie, tutte di grande importanza.
Le lotte con la vicina Roma e il fiume Aniene sono solo due dei fattori che hanno contribuito a rendere il centro storico di Tivoli un crocevia di storie e racconti. Riscoprire tutto questo patrimonio è la nostra missione.

Il Foro

Il foro di Tivoli era un ampio spiazzo che anticamente veniva utilizzato come mercato o come luogo di convegno dei cittadini. In primis per le attività commerciali, ma anche per le faccende politiche.
Il foro venne realizzato nel I sec a.C e si estendeva nell’area compresa tra la cattedrale di San Lorenzo, via Postera e le zone immediatamente adiacenti.
Trovandosi in collina, i tiburtini avevano bisogno, per realizzare nuove costruzioni di aumentare lo spazio pianeggiante. Lo fecero costruendo un criptoportico sul quale ancora oggi poggia piazza Domenico Tani.

Criptoportico - da "Tivoli Millenaria" di Roberto Giagnoli
Criptoportico – da “Tivoli Millenaria” di Roberto Giagnoli

La Mensa Ponderaria

Adiacente a questa zona si trova la Mensa Ponderaria. Risalente al I sec. d.C, la mensa ponderaria era l’ufficio adibito al controllo dei pesi e delle misure. In particolare, in questo locale venivano conservati i campioni dei pesi e delle misure usati per il commercio.

Mensa Ponderaria - da "Tivoli Millenaria" di Roberto Giagnoli
Mensa Ponderaria – da “Tivoli Millenaria” di Roberto Giagnoli

Le Case Torri

Dopo la pesante devastazione subita dai goti di Totila, Tivoli dovette essere ricostruita. Simbolo della rinascita fu un nuovo tipo di edificio, che univa il bisogno di ricostruire le abitazioni al bisogno di difendersi da nuovi attacchi. Nacquero così le case-torri. Un nuovo tipo di edificio, di forma quadrata. Più alto delle altre case in modo da poter controllare la zona. Veniva costruito in genere all’inizio di vie strette e tortuose.

Le case torri sono dislocate in tutto il centro storico. Possono essere notare dalla maggiore altezza rispetto alle altre abitazioni. Una delle più belle, perché non inglobata in altre costruzioni, è quella di piazza Palatina.

La Casa Gotica, un must del centro storico

Una qualsiasi passeggiata nel centro storico di Tivoli deve avere come tappa obbligatoria la Casa Gotica. È un must.

La casa gotica è un’abitazione risalente al XIII secolo. La struttura è in tufo e travertino e si trova a pochi passi da piazza Campitelli.
Questa casa, di stile palesemente diverso dalle altre della zona, è riconoscibile dal suo ingresso, composto da una scalinata con merlature, e dalla sua estetica. Nei pressi del cortile della Casa Gotica è oggi possibile ammirare una fontana che riprende lo stile della vicina Villa d’Este.

Che ne pensi?

1 Point
Upvote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tempio di Vesta, Tivoli

L’Acropoli di Tivoli E I Suoi Templi Millenari

I Giochi Della Roma Imperiale a Tivoli

Anfiteatro Di Bleso, I Giochi Della Roma Imperiale a Tivoli